Il GGG

Il GGG

Il GGG

Il GGG

Fondazione AIDA

Dall’omonimo romanzo del celebre autore Roald Dahl
Regia Lucia Messina
Adattamento teatrale  Pino Costalunga
Con Annachiara Zanoli
Pupazzi Caterina Marcioni
Scenografie Federico Balestro
Sound design Andrea Santini
Età consigliata 5-10 anni

«…laggiù la strada del paese che conosce così bene sembra completamente diversa: le case appaiono sghembe, contorte, come in un racconto fantastico. Ogni cosa è pallida, spettrale, d’un biancore latteo… Quella è proprio l’Ora delle Ombre…»
La storia del GGG comincia proprio da qui, dall’Ora delle Ombre, che sta quindi a indicare con il concetto di ombra qualcosa di scuro, poco illuminato e quindi poco conoscibile. È proprio su questo mondo sconosciuto che Sofia decide di affacciarsi, nonostante i divieti degli adulti. Forse perché il mondo che vive nella quotidianità non è gradevole e le è fin troppo conosciuto, nelle sue dinamiche ingabbianti, restrittive.
Tutt’un tratto, tra le ombre, ne emerge una molto più grande, che pian piano rivela una figura inquietante e misteriosa. Qualcosa di sconosciuto e allo stesso tempo qualcosa di cui ogni bambino ha sentito parlare almeno una volta, in termini spiacevoli e spaventosi: un gigante.
Una volta nella grotta del gigante, Sofia non può far altro che parlare, per prendere tempo e cercare conferma di un destino per lei sicuro; ma proprio parlando inizia a scoprire un sacco di cose: come il gigante parli in una lingua un po’ buffa e diversa dalla sua; come sia un gigante gentile e perfino vegetariano;
come anche lui, nel suo mondo, si senta diverso dai suoi stessi simili.
Ecco allora la conoscenza come strumento per affrontare paure e pregiudizi. Con essa l’empatia, la possibilità di aprirsi all’altro con un ascolto senza giudizio, che può portare piacevoli scoperte.
Sofia: Io penso che il suo modo di esprimersi sia affascinante.
GGG: (felice) Davvero? Tu trova davvero? Beh, questo è il più bel regalo che io ho ricevuto in tutta la mia vita. “
” Man mano che Sofia conosce il GGG, non solo passa la paura: sebbene siano così tanto diversi l’uno dall’altro, tra i nostri protagonisti scatta un riconoscimento.
Entrambi infatti non sono del tutto felici del mondo che vivono. Il GGG, come lei, subisce i maltrattamenti di qualcuno di più grande. Anche nel mondo dei giganti, ahimè, ci sono disuguaglianze e giochi di forza.
A rafforzare l’idea che non sia possibile giudicare dalle apparenze e dal sentito dire, il GGG si occupa ogni giorno di qualcosa di evanescente, leggero, impalpabile: di sogni.
Questa è l’opera degli accostamenti ossimorici: la figura che nell’immaginario comune è più associata alla grossezza, al peso, alla grossolanità, qui è capace di delicatezza; più di ogni altro essere umano che la nostra Sofia abbia mai conosciuto. Questa delicatezza colpisce al cuore del lettore e, speriamo, dello spettatore
e cresce man mano che l’avventura prosegue. Dall’alleanza tra bambina e gigante nasce infatti un’idea a cavallo dei due mondi che permetterà ad entrambi una risoluzione, una liberazione. Da questa unione di intenti, nasce una forza d’animo, una forza del cuore, che porta ad osare al di là dell’inimmaginabile.
Questo coraggio nato da un incontro sincero è il più bel messaggio che la storia del GGG possa regalare a bambini e adulti.
Insomma, laddove non ci aspettiamo, può nascondersi qualcosa di curioso, di interessante, qualcosa da imparare. Laddove non ci aspettiamo, potremmo incontrare anche un amico. E un’amicizia sincera e leale può dare vita a qualcosa di inatteso, apparentemente folle: forse, un cambiamento importante.

Biglietti in vendita online su www.vivaticket.it e presso tutti i punti vendita Vivaticket
Botteghino: dal lun-ven 9.30-13.30 / sab-dom 10.00-12.30
Biglietti: Intero € 8,00 – ridotto € 6,00 per gruppi di 5 spettatori
Ingresso gratuito per bambini fino a 3 anni non compiuti.

Caratteristiche dell'evento

Inizio evento 13/04/2024 18:00
Termine evento 14/04/2024 18:00
Data inizio iscrizioni 19/11/2023
Costo per persona 8 euro
Luogo Teatro Casa di Pulcinella

Prezzo di gruppo

Numero iscritti Prezzo/Persona (€)
5 6.00
Iscrizioni concluse