Home Stagione Teatrale SABATO 30 NOVEMBRE 2019 ORE 20.30

SABATO 30 NOVEMBRE 2019 ORE 20.30

MIMMO CUTICCHIO. LA VOCE DEL CUNTO
Sabato 30 novembre ore 20.30

A SINGOLAR TENZONE

evento speciale fuori abbonamento

Mimmo Cuticchio, puparo, cuntastorie, attore, regista, ma soprattutto custode unico della tradizione dell’Opera dei Pupi è Teatro.
Lo è per il gesto in cui racchiude decine di azioni, per la lentezza che s’oppone alla rapidità e per la rapidità che crea intere scene. Lo è perché con la voce tramanda il patrimonio dei romanzi medievali, ma al contempo, inventa incroci di storie e di tempi. Lo è perché la parola è l’espressione regina ed è musica.
Di lui Ferdinando Taviani ha scritto: «… non capeggia un’istituzione. E non è neppure un baule di beni culturali che possono facilmente esporsi o diffondersi. È un bene culturale vivente».
Il suo teatro è basato sulla cattura degli occhi e del cuore degli spettatori. Sia con i pupi, che pure hanno costumi sfarzosi come le storie dalle quali sorgono, sia solo con una spada di legno, come nel cunto “A singolar tenzone!” Il cunto si fa con la spada, si fa con il ritmo, si fa con il battito dei piedi che fanno prendere il galoppo ai cavalli, si fa con il respiro, il volto, la voce. Mimmo Cuticchio, del resto, lo ha sempre detto: a lui non interessano poi tanto le gesta dei paladini, le iperboliche storie di Orlando, Rinaldo, Astolfo e dei loro oggetti personificati, come la spada Durlindana, ma attraverso loro può parlare dei diritti o, dell’amore fra i popoli, del rispetto per gli anziani e per gli stranieri. E lo fa proponendo cose nuove, continuando la tradizione senza ripeterla pedissequamente, ma mantenendo sempre i valori popolari. È la declamazione antica dei vecchi maestri, quella in cui non si riprende fiato, quella capace di togliere il respiro anche al più scaltro spettatore. E tutto questo è Teatro come quel gesto impercettibile della mano che, fra gli applausi scroscianti che durano da parecchi minuti, si muove con una lentezza sospesa a presentare i nove musicisti dell’ensemble, portandoli improvvisamente in primo piano.

 

Mimmo Cuticchio è stato inserito per chiara fama nel LIBRO DEI TESORI UMANI VIVENTI dalla Regione Sicilia.

https://www.youtube.com/watch?v=crW4Q7UApu0

https://www.youtube.com/watch?v=CqDnuBqifgM